Come amare il tuo cibo Sia che tu mangi per vivere o che viva per mangiare, il cibo è una parte importante della nostra vita quotidiana. Sperimentiamo il cibo dalle tre alle sei volte al giorno (anche se probabilmente ci pensiamo 100 volte al giorno!), Quindi sarebbe giusto dire che abbiamo una relazione, se non l'amicizia, con il cibo.

Sia che mangiate per vivere o che viviate per mangiare, il cibo è una parte importante della nostra vita quotidiana. Sperimentiamo il cibo dalle tre alle sei volte al giorno (anche se probabilmente ci pensiamo 100 volte al giorno!), Quindi sarebbe giusto dire che abbiamo una relazione, se non l'amicizia, con il cibo. Pertanto, non dovremmo quindi coltivare la nostra connessione con il cibo in modi che promuovono la gentilezza e l'amore, molto nel modo in cui coltiviamo relazioni tangibili con altre persone?

Il cibo ci sostiene. Ci dà il carburante per muoverci, giocare, sorridere, ridere e lavorare. Quindi, ecco i modi per amare il tuo cibo e riaccendere un'amicizia alimentare.

Parla altamente del tuo cibo – Quanti di noi hanno brontolato al mattino, "Sono stanco di mangiare questo dolce insipido ogni mattina"? Gli amici parlano molto l'uno dell'altro, quindi se non ti piacciono i cibi con cui stai passando il tempo, rivaluta i tuoi cibi. Trova un cibo che gli altri adorano. Cerca ricette che ti eccitino e ti ispirino, quindi avrai più probabilità di sorridere mentre mangi piuttosto che ingoiare un piatto che non ti piace.

Presta attenzione al tuo cibo – Hai mai provato a parlare con qualcuno che si destreggiava tra tre conversazioni contemporaneamente? Come ti ha fatto sentire? Per amare il tuo cibo, è importante rispettarlo e fornirgli la tua totale attenzione. Quando è il momento di mangiare, cerca di non fare più attività, di mangiare in macchina o alla scrivania o di consumare senza pensare 10 diversi snack per il tuo pasto. Siediti e goditi ogni singolo boccone al massimo.

Mostra orgoglio nel tuo cibo – Ora che Halloween è passato, chi tra i negozi nascosti di caramelle e cioccolatini al latte nascosti nella loro scrivania o armadio, per essere sgattaiolati via pezzo per pezzo quando nessuno sta guardando? Sì, molti di noi. Per amare il tuo cibo, devi esserne orgoglioso. Non dovresti vergognarti di cosa c'è nel tuo piatto o nella tua mano? Se lo sei, forse è il momento di ripensare a ciò che stai per mangiare.

Dicci, in quali altri modi ami il tuo cibo? Condividili sulla nostra pagina Facebook MyNetDiary o nel nostro forum della community MyNetDiary. Ci piacerebbe avere tue notizie!