Linee guida dietetiche per gli americani 2010 Per coloro che sono alla ricerca di linee guida nutrizionali attuali e basate sull'evidenza, assicuratevi di dare un'occhiata alle nuove Linee guida dietetiche per gli americani 2010. Queste linee guida sono per tutti gli americani, di età pari o superiore a 2 anni, compresi quelli a maggior rischio di malattie croniche …

Per quelli di voi che cercano una guida nutrizionale attuale, basata sull'evidenza, assicuratevi di dare un'occhiata alle nuove Linee guida dietetiche per gli americani 2010.

Queste linee guida sono per tutti gli americani, di età pari o superiore a 2 anni, compresi quelli a maggior rischio di malattie croniche come malattie cardiache, ipertensione, diabete, cancro e osteoporosi. Si basano sui risultati di un'ampia revisione degli studi sulla nutrizione. Esaminerò le raccomandazioni chiave perché penso che siano davvero importanti.

Bilanciamento delle calorie per gestire il peso. Esistono numerose prove che collegano l'obesità (BMI di 30 o più) a un aumento del rischio di malattie croniche, morte a tutte le età, nonché aumento dello stigma sociale e della discriminazione. Pertanto, raggiungere un peso sano è importante. L'obiettivo è raggiungere un equilibrio calorico controllando l'apporto calorico e aumentando l'attività fisica. Membri MyNetDiary, avete un vantaggio su questo!

Alimenti da ridurre. I soliti sospetti fanno la loro comparsa in questo elenco: sodio, grassi solidi, oli parzialmente idrogenati (grassi trans sintetici), colesterolo alimentare, zuccheri aggiunti, cereali raffinati (ad esempio farina bianca) e alcool. I grassi solidi sono quelli solidi a temperatura ambiente e in genere sono molto ricchi di grassi saturi e / o trans. Le fonti animali di grassi solidi comprendono salumi grassi, salsicce, pancetta, prodotti lattiero-caseari grassi / integrali (ad esempio formaggio, burro e latte), tagli grassi di carne bovina e suina e pelle di pollame. Le fonti vegetali di grassi solidi includono cocco, nocciolo di palma e oli di palma.

Tuttavia, alcune cose mi hanno sorpreso in questa categoria:

Sodio: ho pensato che la raccomandazione sul sodio sarebbe scesa a 1500 mg per tutti. Invece, l'obiettivo del sodio rimane inferiore a 2300 mg per la popolazione generale (nessun cambiamento rispetto alle linee guida del 2005). Il sodio scende a 1500 mg per coloro che: hanno 51 anni o più, sono afroamericani indipendentemente dall'età o hanno ipertensione, diabete o malattie renali croniche. Prima di fare una danza felice, nota che circa la metà della popolazione soddisfa i criteri per seguire l'obiettivo di 1500 mg. Per gli utenti di MyNetDiary, è possibile tenere traccia del sodio in "mg" per scoprire quanto si consuma attualmente e per identificare gli alimenti ricchi di sodio.

Grassi saturi: la nuova linea guida è quella di consumare meno del 10% delle calorie totali da grassi saturi. Ho pensato che questa linea guida sarebbe scesa per soddisfare la raccomandazione dell'American Heart Association di meno del 7%. Per una dieta a 2000 calorie, il tuo obiettivo sarebbe inferiore a 22 grammi se seguissi le Linee guida dietetiche; mentre sarebbe inferiore a 16 grammi se seguissi la raccomandazione dell'American Heart Association. Questa è una bella differenza. Poiché la maggior parte di noi muore per malattie cardiache, seguo le linee guida dell'American Heart Association.

Alimenti da aumentare. Adoro finire con una nota felice. In questo caso, vogliamo aggiungere più alimenti al nostro piano alimentare, mantenendo nel contempo le nostre calorie sotto controllo: frutta, verdure (specialmente i colori verde scuro, rosso e arancione), fagioli secchi / piselli (legumi come lenticchie, fagioli borlotti, ecc.), noci / semi, cereali integrali (almeno metà delle porzioni), latte e prodotti lattiero-caseari senza grassi o magri o bevande arricchite di soia e pesce / frutti di mare. Questi alimenti sono ricchi di nutrienti e forniscono preziose vitamine, minerali, fibre, antiossidanti e macronutrienti (grassi, carboidrati, proteine) per un ragionevole costo calorico.

Nutrienti da aumentare. I nutrienti specifici in cui tendiamo a essere bassi e che dovrebbero essere aumentati attraverso il cibo e / o l'integrazione includono: vitamina D (600 UI per adulti fino a 70 anni, 800 UI se 71 anni o più), calcio (1000 mg per adulti, 1200 mg per gli uomini di età superiore ai 70 anni, 1200 mg per le donne di età pari o superiore a 51 anni, fibra (25 g per le donne, 38 g per gli uomini) e potassio (4700 mg per gli adulti, 5100 mg per l'allattamento).

Gli alimenti / i nutrienti specifici della popolazione da aumentare includono: ferro e folati per le donne in età fertile e durante la gravidanza, pesce / frutti di mare a basso contenuto di mercurio per la gravidanza e vitamina B12 per quelli di voi di età pari o superiore a 50 anni.